cerca
fino al 09 Aprile 2020
Arqua
Dove
Veneto
Arquà Petrarca

Per le vie del borgo

Antiquariato, modernariato, oggetti vintage e hobbistica. Da ogni parte del Veneto, arrivano gli espositori che per tutta la giornata daranno vita ad un colorato e suggestivo scambio di oggetti, originali e non, provenienti da collezioni private, dalle soffitte e dagli angoli più nascosti delle case. Lo scopo è quello di promuovere le attività di questo splendido borgo riportandoci indietro nel tempo con l'atmosfera, i suoni e le luci, ma sempre con un occhio aperto verso il futuro.

Naturalmente, durante tutta la giornata, si potranno degustare prodotti e piatti tipici locali, nei vari stand e nelle trattorie della zona, che proporranno menù stagionali.

Gli organizzatori informano che in caso di maltempo, le manifestazioni verranno sospese. Ma siamo sicuri che splenderà il sole su Arquà Petrarca e tutti i Colli Euganei!

Con l'occasione da visitare La Casa del Petrarca. La struttura originaria era del duecento e fu lo stesso Petrarca, a partire dal 1369 quando gli fu donata dal Signore di Padova Francesco il Vecchio da Carrara, a presiedere i lavori di restauro. La casa, composta di due corpi con un dislivello l’uno dall’altro di tre metri e mezzo, fu modificata dal Poeta che aprì sulla facciata alcune finestre e ne fece un unico alloggio con due unità abitative, Attualmente sono ancora conservati, lo studiolo in cui morì il poeta, con sedia e libreria (pare) originarie.

Antiquariato